Email

Email hosting per caselle professionali

A livello professionale hai bisogno di un email hosting sicuro, performante e personalizzato. In quanto strumento di lavoro essenziale, devi avere la certezza di poter contare su una casella che dia sì l’impressione di essere professionale e non personale ma soprattutto che si appoggi ad un hosting che ti garantisca sicurezza. 

Troppe aziende purtroppo non hanno capito l’importanza di scegliere il giusto servizio per la posta elettronica registrando il proprio dominio presso il provider più conveniente con le caselle e-mail comprese nel prezzo. Ma quelle caselle sono effettivamente conformi alle loro esigenze? E c’è ancora chi utilizza caselle free in ambito lavorativo!

In questo articolo tenteremo di farti capire da una parte l’importanza di un email hosting adeguato e dall’altra cosa valutare per sceglierne uno.

Email hosting: dominio personalizzato e caselle professionali

Quando parliamo di email hosting facciamo riferimento a quel servizio che ti permette di avere delle caselle e-mail con il proprio dominio personalizzato. La tua azienda si chiama Bottega Orafa? La tua casella e-mail (una delle tante) potrebbe essere info@bottegaorafa.it (se hai scelto il dominio bottegaorafa.it). In pratica puoi attivare caselle di posta elettronica professionali associate al tuo nome di dominio.

Prima di tutto registri un dominio che verosimilmente corrisponde all’indirizzo del tuo sito web, il quale viene utilizzato per l’instradamento della posta elettronica all’interno dell’azienda. Ogni dipendente, ogni ufficio o ogni richiesta (info, marketing, vendite etc) potrà avere una propria casella di posta elettronica mantenendo, al contempo, un’identità aziendale uniforme rispetto a chi, dall’esterno, abbia necessità di entrare in contatto con i vari soggetti aziendali.

Va da sè che qualunque azienda e professionista dovrebbe avere un email hosting che consenta questa personalizzazione sia per una questione gestionale (in modo che si possa offrire dei canali diretti e diversi verso specifiche aree aziendali) sia per una questione di forma (una casella Gmail viene vista in modo diverso rispetto ad una casella con dominio che richiama direttamente l’azienda).

Perchè non usare caselle free

In parte sono già emerse le motivazioni che spingono verso la scelta di una casella e-mail con dominio personalizzato che appare, in primis, una scelta decisamente più professionale rispetto all’utilizzo di caselle del tipo miaazienda@libero.it, miaazienda@virgilio.it o miaazienda@gmail.com.

Nonostante siano ancora molte le aziende che lo fanno, utilizzare una casella free sul lavoro senza aderire ad un email hosting non appare una scelta consigliabile. Vediamo schematicamente il perché:

  • Cattiva immagine aziendale: le caselle free sullo stile di Gmail, Libero o Yaho trasmettono un certo senso di amatorialità e di improvvisazione (ci aspettiamo una mail Gmail da un contatto personale) e sono spesso sinonimo di aziende un po’ “antiquate”, che non sanno (o peggio, alle quali non interessa) fare le cose in modo professionale;
  • Impossibile gestire uffici e dipendenti: pensa a quante caselle free dovresti aprire ogni volta che arriva un nuovo dipendente o si crea un nuovo team. A a chi le intesti? Il ricorso a caselle free, infatti, è tipico di aziende unipersonali o singoli professionisti che gestiscono individualmente la posta;
  • Mancanza di servizi e funzionalità professionali: una casella free non ti offrirà nulla di più di una casella di posta elettronica, mentre in ambito aziendale potrebbe tornare utile una serie di servizi previsti da piani email hosting come un filtro anti-spam, assistenza diretta o sistemi di backup automatici della posta;
  • Limiti di utilizzo: solitamente le caselle email free hanno limiti di utilizzo e questo per un’azienda è un problema;
  • Pubblicità: se la casella email è gratuita ci sarà un perchè. La pubblicità è la risposta: molto spesso, infatti, le caselle free sono soggette ad un forte afflusso di messaggi pubblicitari, piuttosto fastidioso se si tratta di caselle utilizzate in ambito lavorativo.

Piani hosting mail di Lime Network

I piani di email hosting di LimeNetwork vanno incontro alle esigenze tipiche di un’azienda che ha – fortunatamente – capito l’importanza di una casella e-mail professionale. Cambiano per numero di caselle incluse, quindi spazio disponibile e servizi extra associati (ma puoi sempre richiedere un’offerta personalizzata). 

Puoi comunque contare su:

  • Configurazione DNS: gestione DNS del tuo dominio inclusa, grazie alla quale puoi modificare in qualsiasi momento ed in completa autonomia i record A, CNAME, MX, TEXT, NS;
  • Webmail Mobile: leggi le tue mail su qualsiasi dispositivo mobile, che si tratti di smartphone, tablet o altro non fa differenza;
  • Filtro Antispam: grazie a questo filtro non avrai mai più a che fare con le email indesiderate. I nostri filtri individuano le email non desiderate, così da non averle più davanti agli occhi.

Ma non solo: il dominio web è gratis per sempre su tutti i piani Hosting Linux (rientrano nell’offerta le seguenti estensioni: .IT, .COM, .EU.). Se invece hai registrato il domini presso un altro fornitore nessun problema: al momento dell’ordine ti verrà richiesto se associare il pacchetto di hosting prescelto ad un dominio già mantenuto presso un altro provider o registrarne uno nuovo.

Conclusioni

Se lavori in un’azienda strutturata non pensare nemmeno per un secondo di attivare caselle free. Valuta piuttosto che alternative sul mercato per gli email hosting perchè avere caselle e-mail personalizzate vuol dire trasmettere credibilità e professionalità. Considera quindi di quante caselle e di quanto spazio (mole di email) hai bisogno, se hai necessità di risponditori automatici e il livello di sicurezza di cui ti piacerebbe avere garanzia.

Sii professionale: passa ad un piano hosting email!

Mostra altro
Back to top button